Email : spedizione@chooyu2008.com :::: Tel : +39 339.8017*** :::: Skype : ********** :::: English Version English Version
cho oyu
La Spedizione Cho Oyu 2008
A 8.201 metri c'è un punto, tra cielo e terra, che sulle carte è indicato come "Cho Oyu". E' la sesta montagna per altezza del piccolo pianeta terra. "Cho Oyu 2008" è una spedizione italiana che tra settembre e ottobre 2008 tenterà di salire in stile alpino, senza ossigeno, questi 8 chilometri abbondanti di roccia e neve. .. Leggi Tutto...
ferno asus eeepc ziehm amaka
reggiogas rescue consulting Farmacia Montecavolo mastervoice
relaitron italcomm spiracle Latteria Bismantova
amaka gvtel lepidaa
Ultime dal Blog

Fabrizio - lunedì 08 dicembre 2008 -
locandina
Lunedì 29 Dicembre 2008, al Teatro Bismantova di Castelnovo ne' Monti, alle ore 21.00 immagini e racconti..

La serata è organizzata in collaborazione con la Sezione CAI Bismantova ed il Comune di Castelnovo ne' Monti, e con il patrocinio del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano.
Fabrizio - domenica 23 novembre 2008 -
Serata di racconti, video e fotografie
di un viaggio reggiano e vezzanese
sul tetto del mondo, tra Tibet e Nepal.

mercoledì 03 dicembre
ore 21.15 – sala arci puccini
Vezzano sul Crostolo (RE)

Prima, per chi vuole, alle 20.30 si cena insieme.

Per chi viene a cena occorre prenotarsi entro il 1 dicembre contattando :
Lorenzo: 333.6612601 - Franca 0522.606605
lorenzo - lunedì 27 ottobre 2008 -
island peak
Con Francesco (Ferretti) ci conosciamo da un po' e il caso e la passione himalayana ci hanno fatto incrociare a Kathmandu il sette ottobre scorso invece che in via Emilia o al San Leonardo.

Noi tornavamo e lui partiva per il bellissimo Khumbu.

Il 19 ottobre Francesco ha salito con successo l' Island Peak (o Imja Tse, 6.189 metri).

Questo è il racconto della sua esperienza (complimenti Francesco !):

Seduto vicino ad un piccolo Chorten attorniato da bandierine colorate, a cavallo delle valli dell'Imja Khola e del Khumbu Khola, riguardo per l'ultima volta la vetta dell'Imja Tse. Un punto su una carta geografica, una piccola vetta a 6189 metri in mezzo ai giganti himalayani che superano abbondantemente gli 8000 metri.

Era una delle mete del mio viaggio. Un lungo viaggio cominciato tra aereoporti, scali, citta' e disavventure varie.La ammiro ormai da lontano, rivivendo come in un film le tappe che mi hanno condotto in vetta.

- Leggi Tutto...
lorenzo - mercoledì 15 ottobre 2008 -
Non è una rassegna stampa ma solo la segnalazione di due articoli che online non trovate e magari vi fa piacere leggere. E' anche l'occasione di ringraziare (ancora un po' stupiti) chi ha pubblicato qualcosa sull'avventura Cho Oyu 2008.

Articolo su Dnews del 29 settembre (quotidiano free press distribuito a Roma, Milano etc)

Articolo Resto del Carlino 13 ottobre
lorenzo - lunedì 13 ottobre 2008 -
Avevo promesso a Tenzing di far vedere che posto splendido è il suo lodge in Lantang.

E ogni promessa è debito.

lorenzo - venerdì 10 ottobre 2008 -
Uno pensa di tornare alla civiltà della propria casa e apre la porta del bagno scoprendo con un pizzico di sopresa che la "tazza" non c'e' più.

Tubo rotto, idraulico in ritardo.

Ritorna la magic bottle.

(appena ci si riprende dal fuso, dagli sballottamenti aerei, dalle mille rogne e rognette accumulate, mettiamo online un altro po' di materiale himalayano. Ci vuole solo un po' di pazienza).

Intanto qui trovate tutte le "foto del giorno"
Nicola - martedì 07 ottobre 2008 -
Siamo a Kathmandu, pronti a partire e ieri e' stato il momento della realzione tecnica finale a Miss Hawley, con dati tecnici e quote e pressioni e impressioni.
Un colloquio franco e sereno e quattro chiacchiere e suggerimenti sulla prossima spedizione (avete capito bene, un'altra...).
Ultimi preparativi per spedire il materiale, ultimi acquisti e bilanci con le gambe sotto un tavolo e sopra diverse Everest (birra locale).
Rientriamo da vinti, da una montagna che non ci ha permesso di raggiungerne la vetta, meta finale ideale. Vinti dai nostri insormontabili limiti fisici, dal destino, da un volere superiore che qui ha un'eco molto piu' chiaro che in "pianura".
Ma al contempo "vincitori" di tante mete raggiunte, di tante altre "vette".
"Vincitori" di una avventura che ci ha fatto portare a termine tutti i progetti previsti.
La raccolta fondi per la Buddhist Child Home, i test in quota di nuovi dispositivi per il soccorso, la sperimentazione di tecnologie per la comunicazione in ambiente ostile, con l'illusione di essere stati utili ad altri col nostro impegno, mettendo a disposizione i nostri occhi fisici per lo studio sulla tonometria cosi come quelli della mente, portandovi con noi attraverso questo blog in un viaggio che ci ha arricchiti di volti, sorrisi, amicizie e che ci ha fatto senitire entusiasti in ogni momento, anche se difficile, perche' vi sapevamo con noi.
Grazie a tutti di cuore davvero.
lorenzo - martedì 07 ottobre 2008 -
Del perche' anche il piu' straordinario dei paesaggi puo' nascondere la sofferenza e la speranza di un popolo.
Fabrizio - lunedì 06 ottobre 2008 -
Kathmandu
Ritornare a Kathmandu non e' chiudere un cerchio, ma e' un po' prendere nuova via.
Non si conclude proprio nulla!; il modo in cui questo mese mi ha modificato, fa si che ora, come schegge impazzite, le necessita', i desideri, le emozioni, vengono sparate lungo direzioni casuali.
Mercoledi rientreremo a casa, e spero che le cose rimangano avvolte in questa luce particolare, che me le fa vedere meritevoli di maggiore interesse e cura, per quanto le stesse.
La ruotine delle cose di sempre poco potra' sul rinnovato spirito nel vedere, prima che nell'affrontare.
lorenzo - lunedì 06 ottobre 2008 -
E alla fine passa indenne...
« Pagina Precedente | 1 · 2 · 3 · 4 · 5 · 6 ·... | | Prossima Pagina »

Guardando lontano: nuovi sogni
"Gasherbrum 2"
The Highest Blog
highestblog

Patrocinio di
Il Cuore della Montagna - Associazione Volontaria Cai Castelnovo ne'Monti Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano Univerità Insubria Comune Vezzano sul Crostolo Comune di Casina Comunità Montana Reggio Emilia Comune di Castelnovo ne' Monti
Quelli che..la vetta
nicola campani
Nato a Castelnovo ne' monti. Pratica Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata Sportiva.
daniele corsini
Residente nel comune di Castelnovo ne’ Monti (RE) è nel Soccorso Alpino da 15 anni.
Fabrizio Silvetti
Residente nel comune di Castelnovo ne’ Monti (RE) è Skyrunner, Alpinista e Scialpinista.
Fausto Sassatelli
Nato e cresciuto a Montefiorino (MO) è maestro di sci ed esperto scialpinista.
Campo Base
lorenzo campani
Il "bocia" del gruppo. Nato a Castelnovo ne' Monti, prova a far valere due anni di esperienza in Himalaya.
paolo sivelli
Residente nel comune di Legnano (MI) è Alpinista e Medico.
Ngima Sherpa
Ngima Sherpa
Ngima Sherpa sarà il nostro "angelo custode" nella spedizione del 2008 al Cho Oyu così come lo è stato nel 2007 in Nepal sull'Annapurna. La sua agenzia "Pike Expedition" è una piccola famiglia allargata. Famiglia efficiente, premurosa, simpatica.
The Highest Blog

highestblog
Portare tra gli ottomila dell' Himalaya un blog per comunicare con il mondo più in basso. Una piccola sfida, non solo tecnologica.
Newsletter
Nome:
* La tua email:
Cerca nel sito
Perchè diventare Sponsor o Partner di una spedizione come Cho Oyu 2008 ? E' una domanda semplice a cui rispondere con altrettanta semplicità :

  • L'alpinismo è una disciplina pulita, umile, faticosa, leale. Questi sono i valori che si trasferiranno anche al vostro marchio.
  • perchè il vostro investimento sarà visibile e concreto; sarete anche voi lassù, sulla sesta montagna del pianeta terra, insieme a noi.
  • perchè chi diventa sponsor può godere di agevolazioni fiscali.

Se vuoi diventare sponsor di "Cho Oyu 2008" puoi contattarci via telefono, mail, skype. Oppure contatta direttamente MediaSport.

Trekking di supporto
trekking Cho Oyu 2008
Alla spedizione "Cho Oyu 2008" è stato affiancato un trekking che, viste le condizioni politiche-sociali del Tibet della primavera scorsa, ha dirottato il proprio percorso nella valle del Khumbu (in Nepal) fino a raggiungere il versante sud dell'Everest e del Cho Oyu stesso.
Progetti
La spedizione e il trekking "Cho Oyu 2008" saranno l'occasione per sviluppare alcuni progetti, assolutamente innovativi, di carattere medico, scientifico e tecnologico. Ma non solo. A questi infatti si affiancherà anche un "progetto solidale" nel settore scolastico.

Se volete conoscere tutti i particolari sui progetti, potete visitare la pagina dedicata. Se volete contribuire ad uno dei progetti, potete trovare informazioni utili nella sezione "Contribuisci".

pietrabismantova L'appennino reggiano è la nostra terra e quando si parla della propria terra alle volte si rischia di esagerare con le lodi. Se dovesse accadere, prendetelo solo come un sintomo d'affetto, che il cielo sotto cui si è nati tende ad essere sempre più blu di qualsiasi altro, o quasi.

Anche se l'appennino reggiano non è l'Himalaya (oh no, non lo è), è di certo un posto bello, affascinante e piacevole. Un posto unico, per luoghi, orizzonti, sapori, a partire dal quello strano ed enorme sasso, messo lì chissà come e chissà quando, che chiamiamo Pietra di Bismantova. Continua a leggere >>
Credits
Tutto il materiale presente su Chooyu2008.com è rilasciato sotto licenza Creative Commons.

Leggi tutti i credits

Feed:

rss feed chooyu2008 atom feed chooyu2008
Login
:
:
Codice valido xhtml 1.0 strict