Email : spedizione@chooyu2008.com :::: Tel : +39 339.8017*** :::: Skype : ********** :::: English Version English Version
cho oyu
I giorni della montagna
lorenzo - sabato 27 settembre 2008
cho oyu salita
La finestra di bel tempo sembra quella giusta.

Ormai e' deciso, questi sono i giorni della montagna.

Stamattina partenza del gruppo per campo 1 (dove da ieri c'e' gia' Fabrizio).

Poi domani su a piantare una tendina a campo 2 e quindi l'attesa per tentare la vetta.

Nessuno e' andato fino ad oggi sopra il secondo campo.

Non c'e' ancora la traccia nella neve e la fascia di roccia non e' stata ancora attrezzata. Vedremo se accadra' nelle prossime ore.

C'e' consapevolezza delle difficolta' e molta serenita'.

E' la serenita' di attraversare stamattina il campo base e ascoltare i tanti good luck, i sinceri suerte, gli in bocca al lupo da mezzo mondo.

E' la serenita' del ciao e del sorriso degli sherpa che in queste sere ci sono venuti a trovare nella tenda di Ngima.

E' la serenita' di questo piccolo gruppo di matti italiani che qualcosa umanamente ha seminato nella piccola famiglia del campo base.

Per noi questa e' gia' una vetta conquistata.

Il resto, se verra', sara' solo un bel regalo.

Commenti
CECI - ferraricecilia1chiocciolagmailpuntocom scrive :
Grazie per i tuoi aggiornamenti preziosissimi che per noi risultano indispensabili.
Continuiamo a camminare al vostro fianco sorreggendovi con l'affetto e le preghiere di ogni giorno.
I racconti, le foto i video ci uniscono ogni istante sempre più.
Leggendo le news riguardanti i tentativi dei prossimi giorni...la trepidazone fa mancare l'ossigeno anche qui.
A Dio piacendo sarà vetta.
Nel frattempo vi comunico che dal campo base base base molto base ...vi abbiamo già assegnato un meritatissimo riconoscimento.Ecco qui la TARGA (in bozza)
AI NOSTRI AMICI
...alla vostra grande umanità che ha conquistato i cuori di tutti..grandi e piccini (come la Carrà)...al rispetto per gli Sherpa..all'amore per la natura e per il creato...per i sacrifici e le fatiche...per le vostre poesie ..per il canto del vento...per il vostro sostegno ai bambini senza sogni e senza vette.Grazie
Per noi del campo basico questi sono i
primati più importanti.
27/09/08 - 14:01:32
Antonio - antoniocirignanochiocciolaliberopuntoit scrive :
....IN BOCCA AL LUPO!!!
anche da:
Pianca;Simo;Picciotto e Misley
27/09/08 - 14:55:15
Trab scrive :
Forza ragazzi!
Fabri, tieni duro!
Pensa che è come all'Innergame 1, quando eri in crisi e continuavi a salire!!! Trab
(PS: ti saluta anche lo "Stambecco di San Giuliano Milanese", cioè Civardi)
27/09/08 - 17:07:56
Le trail-fans di Fabri... scrive :
Forza ragazzi, siamo tutte con voi!

A Fabri và un pensiero anche dalle ragazze dell'Innergame 1 che, nonostante fossero distrutte, hanno continuato a salire e scendere solo per vedere la sua stupenda
"cosciona lunga" in azione!!!
27/09/08 - 17:20:23
andrea p - andreapuntopolichiocciolamacpuntocom scrive :
ed ora forza ragazzi, manca poco, anche da me in bocca al lupo. andrea p.
28/09/08 - 00:34:24

A questo testo non è possibile aggiungere commenti
The Highest Blog
highestblog

Patrocinio di
Il Cuore della Montagna - Associazione Volontaria Cai Castelnovo ne'Monti Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano Univerità Insubria Comune Vezzano sul Crostolo Comune di Casina Comunità Montana Reggio Emilia Comune di Castelnovo ne' Monti
Quelli che..la vetta
nicola campani
Nato a Castelnovo ne' monti. Pratica Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata Sportiva.
daniele corsini
Residente nel comune di Castelnovo ne’ Monti (RE) è nel Soccorso Alpino da 15 anni.
Fabrizio Silvetti
Residente nel comune di Castelnovo ne’ Monti (RE) è Skyrunner, Alpinista e Scialpinista.
Fausto Sassatelli
Nato e cresciuto a Montefiorino (MO) è maestro di sci ed esperto scialpinista.
Campo Base
lorenzo campani
Il "bocia" del gruppo. Nato a Castelnovo ne' Monti, prova a far valere due anni di esperienza in Himalaya.
paolo sivelli
Residente nel comune di Legnano (MI) è Alpinista e Medico.
Ngima Sherpa
Ngima Sherpa
Ngima Sherpa sarà il nostro "angelo custode" nella spedizione del 2008 al Cho Oyu così come lo è stato nel 2007 in Nepal sull'Annapurna. La sua agenzia "Pike Expedition" è una piccola famiglia allargata. Famiglia efficiente, premurosa, simpatica.
The Highest Blog

highestblog
Portare tra gli ottomila dell' Himalaya un blog per comunicare con il mondo più in basso. Una piccola sfida, non solo tecnologica.
Newsletter
Nome:
* La tua email:
Cerca nel sito
Perchè diventare Sponsor o Partner di una spedizione come Cho Oyu 2008 ? E' una domanda semplice a cui rispondere con altrettanta semplicità :

  • L'alpinismo è una disciplina pulita, umile, faticosa, leale. Questi sono i valori che si trasferiranno anche al vostro marchio.
  • perchè il vostro investimento sarà visibile e concreto; sarete anche voi lassù, sulla sesta montagna del pianeta terra, insieme a noi.
  • perchè chi diventa sponsor può godere di agevolazioni fiscali.

Se vuoi diventare sponsor di "Cho Oyu 2008" puoi contattarci via telefono, mail, skype. Oppure contatta direttamente MediaSport.

Trekking di supporto
trekking Cho Oyu 2008
Alla spedizione "Cho Oyu 2008" è stato affiancato un trekking che, viste le condizioni politiche-sociali del Tibet della primavera scorsa, ha dirottato il proprio percorso nella valle del Khumbu (in Nepal) fino a raggiungere il versante sud dell'Everest e del Cho Oyu stesso.
Progetti
La spedizione e il trekking "Cho Oyu 2008" saranno l'occasione per sviluppare alcuni progetti, assolutamente innovativi, di carattere medico, scientifico e tecnologico. Ma non solo. A questi infatti si affiancherà anche un "progetto solidale" nel settore scolastico.

Se volete conoscere tutti i particolari sui progetti, potete visitare la pagina dedicata. Se volete contribuire ad uno dei progetti, potete trovare informazioni utili nella sezione "Contribuisci".

pietrabismantova L'appennino reggiano è la nostra terra e quando si parla della propria terra alle volte si rischia di esagerare con le lodi. Se dovesse accadere, prendetelo solo come un sintomo d'affetto, che il cielo sotto cui si è nati tende ad essere sempre più blu di qualsiasi altro, o quasi.

Anche se l'appennino reggiano non è l'Himalaya (oh no, non lo è), è di certo un posto bello, affascinante e piacevole. Un posto unico, per luoghi, orizzonti, sapori, a partire dal quello strano ed enorme sasso, messo lì chissà come e chissà quando, che chiamiamo Pietra di Bismantova. Continua a leggere >>
Credits
Tutto il materiale presente su Chooyu2008.com è rilasciato sotto licenza Creative Commons.

Leggi tutti i credits

Feed:

rss feed chooyu2008 atom feed chooyu2008
Login
:
: